Che film guardo stasera? / What film am i watching tonight? Il racconto dei racconti – Tale of Tales

Che film guardo stasera? / What film am i watching tonight? Il racconto dei racconti – Tale of Tales

Articolo in italiano / di Sonia Becattini /

Il racconto dei racconti – Tale of Tales è un film del 2015, regia di Matteo Garrone. Il film è di genere storico/fantasy ed è composto da tre diversi episodi che si intrecciano fra loro,  tratti da alcune fiabe della raccolta di Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile: La cervaLa pulce e La vecchia scorticata. La sceneggiatura è stata scritta da Edoardo Albinati, Ugo Chiti, Massimo Gaudioso e dallo stesso Garrone.

Tre regni, fantastici castelli, luoghi incantati e spaventosi, re e regine, principesse e principi, cortigiani e saltimbanchi oltre a una varietà numerosa di personaggi fantasy come l’orribile orco, draghi, pulci giganti e maghi, streghe e terribili mostri, che tutti insieme raccontano splendidamente questa libera interpretazione delle fiabe scelte da Garrone.

Vederlo è una gioia per gli occhi, la fotografia è molto bella, le location tutte italiane e le scenografie splendide, costumi fiabeschi, le musiche suggestive, il tutto nel suo insieme fortemente pittorico con accenti grotteschi e crudeli, ma anche allegorici e pedagogici, che forniscono interessanti spunti di riflessione sulla natura umana. Magico, visionario a tratti anche un po’ horror, l’emozione è garantita. Buon divertimento!

Un po di informazioni
Giambattista Basile è stato un letterato, scrittore e funzionario pubblico italiano di epoca barocca, primo a utilizzare la fiaba come forma di espressione popolare. Lo Cunto de li Cunti è una raccolta di 50 fiabe in lingua napoletana. L’opera è considerata la più antica d’Europa nel suo genere e fonte d’ispirazione per molti scrittori di fiabe postumi come Charles Perrault, i fratelli Grimm e Hans Christian Andersen.

Le riprese del film sono state fatte tutte in Italia:
Abruzzo – castello di Roccascalegna
Lazio – Palazzo Chigi di Ariccia – Castello Caetani a Sermoneta e Acquapendente – Bosco del Sasseto
Napoli – Palazzo Reale – parco e reggia di Capodimonte
Puglia – Castel del Monte – Castello normanno-svevo di Gioia del Colle, a Mottola e a Statte
Sicilia – Castello di Donnafugata – Gole dell’Alcantara
Toscana – Vie Cave – Castello di Sammezzano – Palazzo Vecchio

Gli attori: Salma Hayek, Vincent Cassel, Toby Jones, John C. Reilly, Alba Rohrwacher, Massimo Ceccherini, Shirley Henderson, Stacy Martin, Hayley Carmichael, Bebe Cave, Guillaume Delaunay, Christian Lees, Jonah Lees, Laura Pizzirani, Renato Scarpa, Kathryn Hunter, Franco Pistoni

La fotografia è di Peter Suschitzky
Le  scenografie di Dimitri Capuani
I costumi  di Massimo Cantini Parrini
Le musiche  di Alexandre Desplat

Riconoscimenti
2015 – Globo d’oro – per la Miglior sceneggiatura
2015 – N. 3 Nastri d’argento – per Migliore scenografia  – Migliori costumi – Migliore sonoro in presa diretta
2016 – Bari International Film Festival – Regista del miglior film e Migliori costumi
2016 – N. 7 David di Donatello per: Miglior regista – Miglior autore della fotografia – Miglior scenografia – Miglior costumi – Miglior trucco – Miglior acconciatore – Migliori effetti speciali 
2016 – N. 3 Ciak d’oro – Miglior regista – Miglior scenografia – Miglior costumi 

Condividi sui social